Stampa
14
Giu
2012

Apertura al pubblico cena di Emmaus restaurata

Pin It

altDomani venerdi 15 giugno 2012 alle ore 17.30 presso il Museo di S.Agostino a Genova, verrà presentato al pubblico, il completamento del restauro del dipinto di di D. Piola “La cena di Emmaus”.
Sarà visibile al secondo piano del Museo, l’affresco monocromo di

Domenico Piola con la Cena in Emmaus, proveniente dalla chiesa monastica e salvata da un provvidenziale intervento della Soprintendenza di allora (1947).
I danni, causati soprattutto da un forte dilavamento, sono stati risarciti, il fiammante colore porpora, che tendeva ormai a un informe grigiastro, è tornato a splendere, le preziose e ‘furiose’ lumeggiature a secco tipiche di quel genio dell’affresco che fu Domenico Piola sono ritornate finalmente a colpire l’occhio dello spettatore.
L’opera, importante dipinto conservato presso il Museo, era bisognosa di restaurato che grazie all’intervento economico dell’associazione A.G.M. ( Amitié  Géns  Monaco) è potuto avvenire.
Il lavoro è stato svolto con l’alta direzione della Soprintendenza ai Beni Storici, Artistici e Demoantropologici– Dott.ssa Paola Traversone – e dimostra l’efficacia di quella collaborazione fra pubblico e privato che, in questi tempi di difficoltà per le pubbliche istituzioni, sta prendendo campo come possibilità di concreta promozione per il nostro patrimonio culturale.
E’ il primo service effettuato da AGM e significativamente è stato dedicato al restauro dell’importante quadro

del Museo S. Agostino di Genova.
A.G.M. Amitié  Gênes Monaco, è un'associazione apolitica e senza finalità di lucro che si propone di promuovere e sviluppare i rapporti socio-economici e culturali tra il Principato di Monaco e la Città di Genova e la sua provincia. La sua attività si estende però anche nelle province di Savona e La Spezia. L'associazione è inoltre attiva nella realizzazione di manifestazioni a scopo benefico, con specifica attenzione per enti ed associazioni operanti nella ricerca e nel volontariato . Amitié  Gens Monaco organizza, da sola o in collaborazione con associazioni ed enti italiani e/o monegaschi, seminari di studio ,eventi culturali e sportivi, mostre ed esposizioni artistiche. Accanto agli organi statutari, l'associazione ha un “Comitato d'Onore " presieduto dal Console generale del Principato di Monaco in Genova, Principe Domenico Pallavicino.