Stampa
15
Mar
2016

I servizi di micropagamenti con carta di credito e credito telefonico per siti web

Pin It

Goldpay è una piattaforma che propone servizi di micropagamenti con carta di credito e credito telefonico per siti web: si tratta, cioè, di un sistema automatico destinato alla realizzazione di aree riservate (vale a dire alla loro configurazione e alla loro attivazione) per siti web. Per accedere a queste aree, gli utenti dei siti devono richiedere una password, che viene concessa a pagamento: il guadagno per i gestori dei siti deriva dall'attivazione di numeri a pagamento o, più semplicemente, dagli addebiti sulle carte di credito dei clienti. La semplicità è la caratteristica più evidente di Goldpay, sia dal punto di vista dei visitatori che dal punto di vista dei webmaster, anche in virtù di modalità di accesso flessibili e differenziate, in grado di assecondare le necessità più diverse.

Tramite questi servizi di micropagamenti con carta di credito e credito telefonico per siti web, per esempio, i webmaster hanno l'opportunità di stabilire quando deve essere fatto pagare l'accesso nella sezione riservata del sito web o per quanto tempo deve essere valida la password. La versatilità della piattaforma consente, tra l'altro, di creare per lo stesso sito più di un'area riservata, così da differenziare sia le password che le tariffe applicate. In seguito, attraverso il pannello di controllo i webmaster si occupano della gestione di tutti i dettagli, e quindi configurano i parametri delle aree riservate nella più completa autonomia, come desiderano.

I servizi di micropagamenti con carta di credito e credito telefonico per siti web di Goldpay sono semplici da utilizzare, e non c'è bisogno di competenze particolari per usufruirne: anche la sicurezza è garantita da script appositi, che evitano accessi indesiderati. La password che viene assegnata agli utenti può variare a seconda delle richieste: per esempio, può durare per un'ora, per un giorno o per una settimana (si tratta, in questo caso, di password a scadenza temporale), oppure può garantire degli accessi multiplici (tre accessi, cinque, eccetera). In altri casi, si può avere a che fare con la cosiddetta password one shot, che permette un accesso singolo, oppure puntare sulla gestione a crediti.

Gli utenti possono utilizzare, per i pagamenti, le carte di credito, ma si tratta solo di una possibilità e non di un obbligo: in linea di massima, infatti, tutto quello che devono fare è telefonare sfruttando i numeri a pagamento. Nel corso della telefonata ricevono la password di accesso, che possono successivamente impiegare per entrare all'interno dell'area protetta. Una volta inserita la password, si accede nell'area, sempre ammesso che la stessa password sia ancora valida e non sia scaduta (per esempio perché si è superato il limite di tempo per cui si è pagato): in questa circostanza, ovviamente, l'accesso viene negato, a tutela della sicurezza e dei guadagni del webmaster.