Stampa
18
Nov
2014

La convenienza di investire in diamanti

Pin It

investire-diamantiInvestire in diamanti, oggi, è conveniente, perché permette di puntare su un bene rifugio affidabile e sicuro. Se è vero che in un momento di crisi economica le tendenze degli investitori cambiano, non è un caso che oggi più che il mercato valutario o il mercato azionario a risultare attraenti siano, appunto, i beni rifugio come i diamanti. Gli investimenti di questo tipo stanno conoscendo una crescita esponenziale, senza dubbio connessa alla contemporanea sfiducia nei mercati, a dimostrazione di come le pietre siano ritenute fonte certa di guadagno.

Vale la pena di precisare che investire in diamanti non vuol dire operare un investimento di carattere speculativo: si tratta, invece, di una realtà destinata a ripagare sul medio e sul lungo periodo. Si tratta, in pratica, di un modo per diversificare il proprio portafoglio, attraverso un capitale con una rendita garantita. Non solo: investire in diamanti permette di depositare i propri risparmi (o una parte di essi) per almeno cinque o dieci anni, tenendoli "al sicuro" e proteggendoli dalla svalutazione, dall'inflazione e da tutti i rischi che potrebbero derivare da una politica monetaria non sicura.

Non è tutto: chi sceglie di investire in diamanti ha la certezza di un capitale assolutamente anonimo, e che inoltre non può essere tassato, a differenza di quel che accade con la maggior parte delle altre rendite finanziarie. Per tutti questi motivi, si ha a che fare con un investimento che rimarrà sempre sicuro e solido, anche perché il diamante è facilmente trasportabile, e di conseguenza può essere venduto in tutto il mondo (inclusi quei Paesi contraddistinti da difficoltà sociali o da situazioni politiche estreme). Tra l'altro, si tratta di un bene che può essere tenuto sotto controllo sempre, visto che può essere "toccato".

Gli analisti, d'altro canto, ritengono che - sulla base dell'attuale scenario economico - la tendenza del mercato dei diamanti nei prossimi anni sarà al rialzo. Fino a questo momento, il valore del diamante ha conosciuto un incremento non inferiore al 7% all'anno: risulta evidente individuarne, dunque, la convenienza. Sono queste le ragioni che inducono a considerare il diamante da investimento un bene rifugio e un'opportunità lungimirante, destinata a dare vita a guadagni consistenti con il passare degli anni. Se le polizze, le obbligazioni e le azioni stanno sfiduciando sempre di più gli investitori, ecco che il diamante è al sicuro da ogni imprevisto, calamità naturali, stravolgimenti politici, depressione economica o qualsiasi altro evento infausto con ripercussioni negative.

Ulteriori info e dettagli sul sito web www.idclondon.net.

Skype Me™!
Seo e web marketing in Liguria
burgman 650 experience
Agenzia della entrate