Stampa
23
Apr
2015

Online banking: gli italiani scelgono le banche online

Pin It

bancaAttenendosi ai dati recentemente diffusi dal Consorzio Bancomat e dall'Associazione Bancaria Italiana, nel nostro paese sono presenti circa 17.3 milioni di conti offerti da una qualche banca online, ma questo numero è stimato essere in continua crescita. 

I rapporti trimestrali dell'ABI infatti evidenziano un sostanziale e costante aumento delle operazioni di home banking effettuate dagli italiani, e in particolare un deciso aumento dei bonifici online del 35% nel 2014 rispetto al 2009. Ma lo stacco più palese si evidenzia analizzando il periodo 2013-2014: l'aumento dei bonifici online nel solo 2014 rispetto all'analogo periodo nell'anno precedente è stato del 25%, e quasi del 50% parlando dell'importo complessivo oggetto delle transazioni.

Alla luce di queste cifre, risulta evidente che gli italiani prediligono sempre di più rivolgersi ad una banca online, o comunque svolgere le proprie operazioni bancarie sul web. Ma quali sono le motivazioni alla base di questa scelta? La più palese è senza dubbio quella della comodità del gestire le proprie operazioni contabili da casa o dal proprio luogo di lavoro, senza più la necessità di recarsi fisicamente presso la propria filiale bancaria. Tuttavia non si può dimenticare chi usa l'home banking per fare degli investimenti, o addirittura giocare in Borsa. Questo però risulta quasi scontato se si pensa quali sono i principali correntisti online in Italia: giovani a proprio agio con la tecnologia che vogliono utilizzare una forma bancaria più moderna, agile ed indiscutibilmente più comoda (anche se questa affermazione potrebbe essere smentita a breve dal sempre crescente numero di anziani che si rivolgono all'home banking), oppure professionisti, che siano imprenditori o uomini d'affari, che necessitano inevitabilmente di seguire ogni giorno il proprio conto bancario.

Quali sono i migliori conti online? Al momento le migliori proposte provengono dalla banca online Hello Bank!.
Il conto Hello! Money di Hello Bank infatti non prevede spese o canoni di mantenimento, offrendo inoltre un rendimento del 2% annuo lordo senza vincoli per un periodo di 9 mesi. Sono previsti inoltre diverse offerte per i nuovi clienti, quali 1 anno di visione gratuita di Sky, o 150 euro di sconto per l'acquisto di un iPhone 6 o altro prodotto Apple.

Ma, tutto sommato, quali sono pregi e difetti di un conto online?
Iniziamo con i pregi, ed il primo fra questi è evidentemente il fatto di veder sensibilmente ridotto l'utilizzo del denaro contante, garantendo quindi praticamente sempre la tracciabilità delle operazioni effettuate. Utile ricordare che un conto online garantisce la totalità dei servizi offerti da un conto tradizionale (ad esempio, carta di credito, bancomat, domiciliazione bancaria, ecc...), permettendo di compiere le medesime operazioni di un tradizionale sportello ma con tempi notevolmente ridotti. Un altro indiscutibile pregio sono gli orari delle banche online, decisamente più elastici di quelli delle banche tradizionali: normalmente si va dal mattino presto alla mezzanotte. Infine, ma non meno importante, è da segnalare l'assenza di costi di attivazione, che rendono il conto online di norma più economico di quello tradizionale, a patto che si elimini, in fase di stesura del contratto, l'invio di comunicazioni cartacee presso la propria abitazione, che possono incidere anche di molto sui costi di mantenimento del conto online.

Skype Me™!
Seo e web marketing in Liguria
burgman 650 experience
Agenzia della entrate