Stampa
24
Apr
2018

Scarpe stringate da donna, le proposte del 2018

Pin It

Il 2018 è l'anno delle scarpe stringate? Di certo in questi mesi abbiamo visto nei negozi - oltre che negli store online - una straordinaria varietà di modelli: rosse o bianche, argentate o nere, aperte dietro o traforate, tali da assecondare le richieste più diverse e da assecondare ogni esigenze. Le stringate blu da donna, in particolare, vantano un'eleganza fuori dal comune: ma a prescindere dai colori è il modello in sé ad attirare l'attenzione, al punto da essere diventato nel giro di pochi anni un punto di riferimento per la moda mondiale. Oggi è difficile trovare un catalogo di un marchio di prestigio - sia esso italiano o straniero - in cui non siano presenti stringate.

Prezzi bassi e alta qualità

Chi ha in mente di arricchire il proprio guardaroba con un paio di stringate blu donna, per altro, non deve fare i conti con prezzi troppo alti: le cifre sono più che convenienti, per un caleidoscopio di proposte di grande pregio. Ecco, quindi, le scarpe allacciate con la suola bassa e le inglesine, ma anche le stringate senza lacci, o ancora le versioni con la zeppa e perfino i modelli platform traforati. Ogni esigenza trova una risposta, con prezzi accessibili che non possono che ingolosire le amanti dello shopping. Le sfilate di moda più recenti hanno permesso di scoprire anche stringate blu donna con uno stile minimal, all'insegna di un'essenzialità che viene sempre più apprezzata nel contesto fashion.

Guida alla scelta

Per capire qual è il modello più adeguato alle proprie caratteristiche e ai propri gusti, può essere utile pensare anche ai materiali: un must è la pelle, magari valorizzata da una suola alta a contrasto. La tomaia in tessuto e pelle è un'altra soluzione che si può prendere in considerazione, così come sono alternative interessanti le allacciate in oro e cuoio basse. La tomaia traforata e la zeppa sono due dettagli che garantiscono sensualità e femminilità, ma lo stesso effetto si può ottenere anche con le francesine, magari in pelle laminata.

Quando indossare le stringate

La versatilità è il tratto distintivo che rende le stringate così desiderate e amate: si tratta, infatti, di scarpe che possono essere indossate ovunque, da chiunque e in qualsiasi momento, proprio perché vengono rese disponibili in un assortimento di varianti possibili così ampio che tutti i gusti possono essere assecondati. Dalle giovani studentesse alle casalinghe che vogliono sentirsi comode nello svolgimento delle commissioni quotidiane, dalle insegnanti alle operaie, dalle donne in carriera alle aspiranti manager, le stringate sanno esaudire i desideri di chi le acquista in virtù della loro semplicità, che poi può essere declinata in molteplici varianti.

Dal monocolore al bicolore, anche per quel che riguarda le tonalità cromatiche i designer e i brand sembrano lasciare libero sfogo alla creatività, senza alcun limite al pantone se non quelli imposti dalla fantasia. Insomma, che si decida di fare un giro tra le vetrine dei negozi di un centro commerciale o che si preferisca dedicarsi allo shopping online in pochi clic grazie alla comodità degli e-commerce, è sempre un piacere scovare stringate con cui arricchire e mettere in risalto il proprio guardaroba: calzature ideali per qualsiasi stagione che si adattano alle circostanze e alle temperature. Per l'estate, per esempio, non c'è niente di più affascinante di un paio di oxford femminili dotate di apertura nella parte posteriore, e magari impreziosite da strass in formato maxi sul rivestimento della tomaia. Con o senza lacci, a seconda di come ci si sente più comode.