Stampa
31
Mag
2012

Primo round Playoff blucerchiato

Pin It

altSampdoria Sassuolo2 a 0 . Salito il primo gradino blucerchiato per la serie A .La qualità blucerchiata ha avuto ragione dell’organizzazione tattica dei neroverdi emiliani. Nel primo tempo dopo la fase di studio, troppa la

preoccupazione delle ripartenze avversarie perla Iachiniband, e gli errori di “paperopoli” di entrambe le difese in occasione dei due gol ,la Samp nel secondo ha preso il sopravento sugli emiliani. La svolta di tutto è stato il gol pareggio di Eder all’ultimo secondo di recupero del primo tempo. Blucerchiati in campo nel secondo tempo riversati nella metà campo del Sassuolo annullando tutte le loro strategie nel coprire gli spazi, per conservare il pareggio , annullando l’intensità e le ripartenze avversarie, con un possesso pallone non ragionato ma attraverso un assedio alla difesa avversaria. La differenza è stata fatta da Eder ma nella seconda parte soprattutto da Obiang che in tanto spazio a diposizione non è andato in difficoltà come nel primo tempo in possesso di pallone ed le sue verticalizzazioni hanno colpito nel segno. Brava la Samp a non chiudersi a salvaguardia del vantaggio facendo sempre la partita. Bravo Iachini a studiare alla perfezione uno dei difetti del Sassuolo visti durante tutto il campionato : i palloni inattivi a sfavore, portando il pressing sugli avversari ai limiti dell’aerea di porta. Un’altra differenza tra Samp e Sassuolo è stata la freschezza fisica dei blucerchiati. Samp padrona del giuoco che ha creato buone occasioni da gol. L’entrata di Juan Antonio al posto di Foggia, ha vivacizzato la fase offensiva blucerchiata, anche se l’argentino è stato molto egoista in almeno due occasioni per fare terminare la partita in goleada. Gol che contavano poco perché nei play off i gol in trasferta non contano il doppio come nelle competizioni europee. Importante era vincere perla Doria e ribaltare la legge dei play off e delle meglio classificate alla fine della stagione. Sabato al Braglia di Modena , se si giocherà su quel campo in piena zona tellurica,la Samp non dovrà perdere per accedere alla finale play off. I play off della serie B sono iniziati con un bel gesto di solidarietà in un altro momento nero del calcio italiano:la Samp ha devoluto l’incasso della partita ai terremotati emiliani. ( lino marmorato)