Stampa
14
Set
2009

IL CASINO' DI SANREMO SBARCA A TAORMINA

Pin It

“E’ stata una serata splendida quella trascorsa al Roof Garden del Casinò di Sanremo”- commenta il consigliere comunale di Taormina Jonathan Sferra, delegato dal sindaco al settore casa da gioco, che ha partecipato ieri sera alla serata di gala “Poker d’assi”- “A Sanremo si vive un clima particolare e il Casinò è veramente bello ed elegante. Voglio ringraziare il presidente Donato Di Ponziano per l’accoglienza e soprattutto per avermi dato un esempio concreto di come si lavora all’interno della casa da gioco sanremese. Il progetto del Kursaal “Casinò di Sanremo” a Taormina  sta diventando  più concreto. Ci rivedremo a fine settembre, spero anche con gli amministratori sanremesi proprio nella nostra città per affrontare le questioni organizzative.”

Ieri il presidente del Casinò di Sanremo Donato Di Ponziano è riuscito a segnare un punto  a suo favore  rispetto al Casinò di Venezia, diretto antagonista in questa corsa alla gestione del Kursaal di Taormina.

“Non ci sentiamo certo in competizione” –dice Di Ponziano-“ il casinò di Sanremo ha solo presentato il suo progetto. Sarà il sindaco e il consiglio comunale di Taormina che eventualmente prenderanno la decisione finale in attesa dell’autorizzazione all’apertura. Taormina ha da più di cinquant’anni la passione del gioco e il desiderio di veder riaperto quel casinò che negli anni Sessanta fu davvero “un azzardo”.  Forse i tempi adesso sono maturi. Come avevo in precedenza anticipato non consideriamo l’apertura di nuovi casinò in maniera negativa, ma come un’occasione di ulteriore lavoro ed operatività. Abbiamo un “Know- how” che ci invidiano a livello internazionale e vogliamo considerarlo un valore aggiunto.  

Alla serata erano presenti il Vicesindaco di Sanremo, Claudia Lolli e il Presidente di Sanremo Promotion Giorgio Giuffrà.

“Un gala riuscito nella formula ma soprattutto una bella occasione per impostare nuovi contatti, che possano portare diretti benefici alla città tutta”- ha commentato il vicesindaco di Sanremo, Claudia Lolli-  “ Relazionerò al sindaco su queste opportunità che il presidente Di Ponziano ha saputo creare.”

“ Anche Sanremo Promotion è interessata a questo nuovo filone”- commenta il presidente di Sanremo Promotion, Giorgio Giuffrà- “Ci piace  poter collaborare in progetti di promozione sovra comunale. Ci stiamo muovendo a livello nazionale ed internazionale. Ringrazio il presidente Di Ponziano per l’ organizzare momenti conviviali così importanti densi di significato e propedeutici a positive sinergie per l’azienda Casinò e per la città tutta.”

La  serata di gala “Poker d’Assi” ha visto la diffida  culinaria tra quattro celebrities
Domenico Marocchino si è cimentato nella “Tometta di caprino di Franciacorta brut Majolini”; Andy Luotto ha scelto “il pancotto della tradizione con funghi porcini, salciccia e olio extra vergine d’oliva”; Stefano Tacconi si è fatto  apprezzare per “la Nocetta delle Valli Lombarde padellata al rosa con zafferano”, e per finire Marco Mazzocchi ha presentato “Aspic di uva bianca e nera con zabaione al Moscato d’Asti”.

Ha vinto Andy Luotto che ha fatto sentire la sua importanza di consumato chef.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter di Genovapress

Inserisci il tuo indirizzo email

Ti manderemo una email
per confermare l'iscrizione