Stampa
23
Giu
2012

“Genova: i Nostri Sguardi”

Pin It

altAperta da oggi  presso Studio 18 di  via dei Giustitiniani 18/1,la mostra di fotografia collettiva “Genova: iNostri Sguardi”.Resterà aperta  fino a fine luglio dal giovedì al sabato dalle ore 17,30 alle ore 19,30. La mostra arriva alla fine del corso annuale di fotografia di

Silvestro Reimondo e nella stessa espongono10 allievi del corso. Ciascuno ha un proprio spazio che gestisce in modo personale comunicando, anche attraverso installazioni, un proprio pensiero sulla città con immagini che dialogano fra loro in modo coerente. Lo spunto di base è Genova e non mancano riferimenti a Caproni, a De André, ai percorsi di vita di un barbone in città, a

itinerari nella città vecchia, a forme architettoniche e archeologia industriale. Fotografie esposte di Paola Basso, Diana Benghi, Eleonora Claretti, Giorgio Collareta, Giorgio Facco, Roberto La Rocca, Cristina Lazzerini, Tiziana Mameli, Miriam Sammartano, Paolo Rossetto.

 Genova, più che mai oggi, è una città che ha bisogno di essere interpretata, capita e reinventata attraverso una nuova identità. Le foto in mostra rendono evidenti nuove identità e aspetti della nostra città così come il gran cambiamento che è all’opera e, come dimostrano i diversi movimenti urbanistici e architettonici, ancora lungi dall’essere definito.