Stampa
27
Set
2012

Giornate Europee del Patrimonio

Pin It

altI Musei di Genova partecipano alle Giornate Europee del Patrimonio, che si celebrano, anche quest’anno in 49 Stati Europei il 29 e il 30 settembre, con lo slogan: “L’Italia tesoro d’Europa”. Ingressi gratuiti in tutti i Musei e ridotti a Galleria d’Arte Moderna,

 Wolfsoniana, Galata Museo del Mare e Castello D’Albertis. I Musei di Strada Nuova sono gratis sabato 29 e con biglietto ridotto domenica 30 settembre.
Assolutamente da non perdere sabato 29 settembre l’eccezionale apertura al pubblico – a partire dalla mattina – di tutti i palazzi di Via Garibaldi. L’iniziativa – promossa dai Musei di Strada Nuova – si inserisce nel quadro delle celebrazioni per i Cinquecento anni dalla nascita di Galeazzo Alessi che con i suoi modelli architettonici è

stato l’anima della trasformazione cinquecentesca della città.
Saranno dunque accessibili al pubblico le sale affrescate e i piani nobili di Palazzo Pallavicino Cambiaso n.1, Palazzo Spinola Gambaro n. 2, Palazzo Lercari Parodi (atrio e scalone monumentale) n.3, Palazzo Carrega Cataldi n. 4, Palazzo Doria n. 6, Palazzo Lomellino n. 7
Palazzo Cattaneo Adorno n. 10 (sale affrescate al piano terreno), Palazzo Lomellini Campanella n. 12, Palazzo della Meridiana, salita San Francesco n. 4 (atrio e salone colonnato).
 

Questi palazzi  fanno parte del Sistema dei Rolli, decretati patrimonio dell’umanità UNESCO. Attualmente sono in corso lavori di manutenzione lungo Via Garibaldi. Il Comune di Genova, per ridurre l’impatto visivo dei cantieri, ha realizzato – anche in occasione dell’afflusso di pubblico che si prevede per il Salone Nautico – pannelli per valorizzare queste residenze nobiliari, ripercorrerne la storia e mostrare ai turisti e ai genovesi le straordinarie vicende che hanno contribuito a fare di Genova una delle capitali europee del Cinquecento e del Seicento, anche grazie all’opera dell’architetto Alessi.
Sempre sabato 29 viene presentata in anteprima anche la nuova sala didattico-informativa al piano terreno di Palazzo Rosso, che offrirà ai visitatori un approfondimento sulla storia di via Garibaldi, permettendo di conoscere più da vicino tutti i palazzi della strada più famosa della città. L’apertura definitiva di questa sala, con nuove istallazioni interattive e multimediali, è prevista per dicembre 2012. 

L’apertura al pubblico in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio è stata resa possibile grazie alla disponibilità dei proprietari dei palazzi e di enti e istituzioni quali il Banco di Chiavari e della Riviera Ligure, la Banca Unicredit, il Circolo Artistico Tunnel, l’Associazione Palazzo Lomellino, la Camera di Commercio di Genova, Gruppo Viziano; hanno aderito inoltre la Libreria Evoluzione e lo showroom ViaGaribaldi12.
L’ingresso ai Musei di Strada Nuova – Palazzo Rosso, Palazzo Bianco e Palazzo Tursi (nn. 18, 11, 9) sarà eccezionalmente gratuito.Per informazioni: Bookshop dei Musei di Strada Nuova 010.2759185.