Stampa
14
Lug
2012

NiNiN Festival cerca bambini

Pin It

altA due settimane dall’inizio, il NiNiN Festival di Bogliasco cerca ancora bambini che partecipino ai laboratori ed al concorso artistico. Sono più di 20 i laboratori artistici, creativi e didattici organizzati per i ninin, tutti gratuiti,  che si svolgeranno nell’arco di una o due ore ognuno e

nel corso dei quali gli accompagnatori dei bambini potranno visitare tranquillamente il paese o farsi un tuffo in mare per rinfrescarsi.  Il “Laboratorio teatrale di scenografia”  tenuto dalla scenografa Paola Ratto è l’unico che si svolgerà in tutti e tre i giorni, due ore al giorno. La lista completa è consultabile nel sito www.nininfestival.com con maggiori informazioni e contatti per le prenotazioni.
I bambini di asili nido, scuole materne ed elementari possono inviare i loro disegni fino al 26 luglio per partecipare al  concorso 'Proposta artistica': l’organizzazione ha deciso di prorogare il termine di iscrizione, inizialmente fissato al 10 luglio, per la bellezza dei disegni che stanno arrivando e con i quali si allestirà una mostra durante tutta la durata del festival.
Ogni bambino è chiamato a realizzare un'opera grafica della grandezza massima di un foglio A4, con tecnica

libera, dal titolo "Il Teatro". I premi consistono soprattutto in giochi creativi offerti da “La Città del Sole”. Il bando di concorso completo si trova in www.nininfestival.com
Dal 27 al 29 luglio 2012 la città di Bogliasco, uno dei borghi più belli della riviera ligure, si trasforma in un mondo a misura di bambino e famiglie grazie alla prima edizione del NiNiN Festival, manifestazione che propone spettacoli, laboratori, giochi, animazioni, esperienze e concorsi per i più piccoli, aperitivi-conferenze per i più grandi e una fiera dei servizi al bambino di Genova e levante, tutto a fruizione gratuita.

Un festival del sorriso con numerose attività dedicate al mondo dell’infanzia e con il patrocinio dell’Unicef in cui i bambini potranno giocare imparando a fare gli scenografi, a dipingere, a modellare la ceramica, a fare i veterinari, i giardinieri, i farmacisti, a fare la focaccia, a fare musica, a pescare, a seguire divertenti percorsi ludico-letterari, a immergersi con il casco da palombaro, a surfare sulle onde o anche solo a guardarsi intorno e fare nuove amicizie.
Oltre al concorso artistico è stato indetto anche ‘Premio letterario NiNiN Festival’, il cui termine d’iscrizione è scaduto il 10 luglio, rivolto a tutti gli alunni della classe quinta della scuola primaria e delle classi di prima, seconda e terza della scuola secondaria di primo grado dell'anno scolastico 2011-2012 di tutta Italia, per scritti inediti in lingua italiana.
Al mattino di domenica 29 luglio verrà allestita in via Mazzini una “Fiera dei servizi al bambino” di Genova e levante con stand di scuole di recitazione, musica, danza, associazioni sportive e culturali, ma anche di consultori, asili, scuole e di tante realtà rivolte all’infanzia che potranno così promuovere il loro operato.

Il NiNiN Festival è ideato e diretto da Maria Grazia Bisio di Teatro Cargo, viene realizzato con il patrocinio dell’Unicef  e grazie al sostegno del Comune di Bogliasco, del C.I.V. Il delfino, del Banco di Chiavari, della Banca Carige e di numerose attività della città la cui lista completa si trova nel sito del festival nella pagina ‘i partner’