Stampa
13
Set
2007

IL PERCORSO VERDE DI ALLASSIO RIPRESTINATO CON I FONDI DELLO ZONTA CLUB

Pin It

Il Percorso Verde di Alassio sarà ripristinato con i fondi raccolti dallo Zonta Club di Alassio-Albenga in occasione della serata “Notte di sogno e realtà” e con la collaborazione del Comune di Alassio.Ad annunciare il ripristino e la valorizzazione del percorso verde è stata Piera Olivieri Presidente dell’Associazione Zonta Club di Alassio-Albenga.

L’itinerario collinare, inaugurato nel 1984, si snoda in mezzo ai pini e alla vegetazione mediterranea in località San Bernardo, sulla strada che collega la Puerta del Sol con la Crocetta. Si tratta di un percorso panoramico, attrezzato come palestra all’aperto, che si affaccia sia sul golfo alassino che sulla piana del Merula.

A causa di numerosi incendi che hanno colpito l’area il percorso era in totale stato di abbandono.
Lo scorso anno il Gruppo degli Alpini di Alassio lo ha riordinato e reso percorribile e quest'anno l’intero percorso è stato ripulito.  Ora con i fondi raccolti dallo Zonta Club di Alassio-Albenga (3.500,00 euro) sarà ripristinata la cartellonistica e sarà realizzato un depliant promozionale che sarà distribuito sul territorio alassino.  Inoltre, grazie all’intervento del Comune di Alassio il percorso sarà dotato di panchine e saranno ripristinati alcuni attrezzi sportivi.

“Occorre ricordare” dice Piera Olivieri “che la realizzazione del percorso è uno degli interventi che ha visto il nostro Club impegnato fin dal 1976, anno in cui fu ideato. Dopo un lungo iter, che si è concluso nel 1982 con l’approvazione da parte del comune di Alassio, il percorso è stato inaugurato nel 1984 alla presenza dell’allora Ministro dell’Ambient