Stampa
04
Gen
2007

REGIONE LIGURIA L'ASSESSORE PITTALUGA CONTENTO DI POTER RISPARMIARE SULLE POLTRONE

Pin It

Si allontanano dalla futura nuova aula del Consiglio Regionale ligure le poltrone in pelle giudicate troppo lussuose e costose. L’assessore alle Finanze G.B.Pittaluga , tornando sulla questione dopo le polemiche spiega:
 “Ora che la gara per i lavori di adeguamento della nuova Sala del Consiglio Regionale della Liguria si è conclusa, si possono ridurre  le spese, come richiesto dall’Ufficio di Presidenza dello stessa Assemblea Regionale.
Prima non si poteva- continua Pittaluga- perché non occorrono particolari nozioni di diritto amministrativo per capire che non era possibile, da parte di Arte, ente strumentale della Regione Liguria incaricata di svolgere il ruolo di stazione appaltante e direzione lavori, imporre alla ditta aggiudicataria una modifica del capitolato all’atto della firma del contratto, che non può discostarsi da quanto previsto in gara. Pena il rischio di ricorsi da parte della stessa impresa aggiudicataria e da parte di imprese terze e di forti penali.
Oggi, a gara conclusa,  su possono prevedere, ai sensi delle normative vigenti, varianti in corso d’opera e l’Ufficio di Presidenza potrà benissimo  prevedere una cospicua diminuzione della spesa degli arredi, in particolare scegliere le poltrone che meglio riflettano le preferenze dei consiglieri regionali. Credo che a questo punto la questione sia chiusa”.