Stampa
12
Mar
2007

GIOVANNI XXIII AI MARTEDI LETTERARI DEL CASINO' DI SANREMO

Pin It

Domani,  13 marzo  i Martedì letterari ricordano la figura e l’opera  di papa Giovanni XXIII il “Papa Buono”. Nel Teatro dell’Opera  alle ore 16.30  Marco Roncalli presenta il libro: “ Giovanni XXIII Angelo Giuseppe Roncalli: una vita nella storia. “  . Introducono l’autore Ilario Bertoletti  e il curatore dei Martedì Letterari, Ito Ruscigni.

Un nuovo profilo storico di Giovanni XXIII scritto da uno specialista, pronipote del papa, che ha imparato a conoscere in famiglia il racconto di una vita straordinaria, ma che soprattutto vi ha dedicato oltre vent'anni di studi alla scuola dell'arcivescovo Loris Francesco Capovilla, segretario particolare del pontefice. Seguendo la cronologia roncalliana, il libro restituisce il profilo del papa che volle il Concilio Vaticano II. Queste pagine distruggono luoghi comuni duri a estinguersi facendo anche ricorso a testimonianze e a documenti autobiografici, quali i voluminosi "Diari" del futuro papa. La figura di Angelo Roncalli è inserita nei mutamenti sociali, la politica internazionale, le relazioni con gli uomini politici del suo tempo

Ad oltre quarant'anni dalla morte, il 3 giugno 1963, il mosaico delle fonti su papa Giovanni è ormai completo. E con i diari di Angelo Giuseppe Roncalli, i numerosi epistolari, gli omeliari, le carte familiari e quelle ufficiali, le deposizioni al processo di beatificazione, i racconti degli ultimi testimoni, i quaderni inediti, oltre al prezioso «Giornale dell'anima», alle ricostruzioni dell'avvio del Concilio Vaticano II, ai lavori di storici, vaticanisti, diplomatici ecc., è possibile scrivere la vera biografia di questo straordinario protagonista del Novecento che cambiò la storia della Chiesa e del mondo. Lo dimostra questo nuovo profilo storico scritto da uno specialista che ha imparato a conoscere in famiglia il racconto di una vita straordinaria, ma che soprattutto vi ha dedicato oltre vent'anni di studi e ricerche alla scuola dell'arcivescovo Loris Francesco Capovilla, segretario particolare del pontefice.

Marco Roncalli è nato a Bergamo nel 1959.
Laureato in giurisprudenza, giornalista e saggista, collabora alle pagine culturali di varie testate ed è autore di volumi scientifici e di alta divulgazione sulla storia della Chiesa e il papato (con diverse opere su Giovanni XXIII), sulla cultura del primo Novecento in Italia (indagato con l'edizione d'importanti carteggi inediti), sul tema del viaggio e del pellegrinaggio (si ricordano "Il Tigri e l'Eufrate: i fiumi del Paradiso" nel 1992 e "Giubileo Sacro e Profano" nel 1999), Carteggio 1923-1962 ( 2005)
Autore per la Rai di documentari sul papa del Concilio, è stato consulente storico per autore e registi-italiani e stranieri- che hanno affrontato questo soggetto.

Ilario Bertoletti è direttore editoriale della Morcelliana. Insegna Editoria presso l’Università Cattolica di Brescia.
Ha curato l’edizione italiana di testi di Ricoeur, Valadier, Aubenque, e pubblicato, tra gli altri, saggi su Kant, Croce, Kafka, Adorno.

 
Scrisse Giovanni Paolo II:
“ Di Papa Giovanni rimane nel ricordo di tutti l’immagine di un volto sorridente e di due braccia spalancate in un abbraccio al mondo intero. La ventata di novità da lui portata non riguardava certamente la dottrina, ma piuttosto il modo di esporla: nuovo era lo stile nel parlare e nell’agire, nuova la carica di simpatia con cui egli avvicinava le persone comuni e i potenti della terra. Fu con questo spirito che egli indisse il Concilio Ecumenico Vaticano II, col quale aprì una nuova pagina della storia della Chiesa.”