Stampa
19
Mag
2012

Il Fantasy in Italia

Pin It

 altIl genere fantasy viene inteso come risultante dall'unione di due altri generi quali la fiaba e l'epica, rimasti in secondo piano o dimenticati nella cultura recente, ma oggi riportati a vivere in una nuova veste. Vengono studiati gli influssi positivi, e pure le

possibilità di aberrazione possibili attraverso un uso distorto del nuovo genere. Si esamina dalla sua origine l'epica cavalleresca medievale e rinascimentale italiana, fino al suo tramonto durante il XVI secolo, e quindi il sorgere e prosperare della fiaba in epoca barocca, la sua trasformazione didattica alla fine dell'Ottocento, quindi il sorgere del genere fantasy, iniziato ad

 

affermarsi in Italia nell'ultimo trentennio del XX secolo. La panoramica sulle tendenze attuali del fantasy italiano tiene conto anche delle produzioni nelle arti musicali, del fumetto, e del nuovo fenomeno mondiale del gioco di ruolo, applicazione pratica e immedesimante delle tematiche e del mondo epico-fiabesco scaturito dalla fantasia di J.R.R.Tolkien. Chiudono la trattazione un glossario ragionato di elementi e caratteristiche tipiche nel genere fantasy, e una vasta bibliografia. Franco Ressa nasce a Torino nel 1954 dove si laurea in architettura e poi in lettere. Per alcuni anni insegna al politecnico di Milano, città dove risiede. Si occupa di storia e archeologia e della loro diffusione, scrive saggi, studi, articoli e fumetti, esegue ricerche ed effettua scoperte, come la città romana sepolta di Forum Vibii in Piemonte, rilevata attraverso la fotografia aerea. Avendo imparato il mestiere di due celebri maestri: Hugo Pratt e Mino Milani, usa il fumetto come tramite di divulgazione culturale. La maggiore opera è stata la "Storia del Piemonte a Fumetti", in 240 tavole disegnate da Nives Manara, sorella del famoso Milo. Tale "Storia" fu edita dal quotidiano torinese "La Stampa" nel 1993. La passione per il fantasy matura durante la direzione artistica della rivista di giochi di ruolo "Rune" nel 1994-96. Nel 2010 pubblica l'album a fumetti fantasy "Alis", sempre per i disegni di Nives Manara.