Stampa
11
Dic
2010

LIBRI PER BAMBINI. INTERVISTA AD ANDREA MUSSO SUL DIZIONARIO BAMBINO - CANE

Pin It
Sono grandi e piccoli, cuccioli e adulti, sono fusti ma timidi oppure piccoli e agguerriti; dormono nella loro cestina ma spesso pretendono il letto, quando va bene il divano; giocano a palla, rincorrono i passanti, vogliono il biscotto o più spesso lo rubano; sono affettuosi al limite dell'appiccicoso oppure nervosi e misantropi. Sono spassosi sempre, difficili qualche volta, specialmente se abbinati agli altri cuccioli di
casa: i nostri figli.

Nelle sessanta vignette e illustrazioni create da Andrea Musso, fumettista e illustratore specializzato in animali, per il nuovo vocabolario delle Edizioni Sonda, Cane/Bambino Bambino/Cane, scritto dall'etologo e studioso di Scienze biologiche Roberto Marchesini, i nostri cani e i nostri figli imparano il divertente codice per parlare fra di loro: è un viaggio culturale, all'interno della differenza delle differenze, quella fra chi usa la parola e chi usa il linguaggio del corpo, ma è anche un viaggio nel sorriso e nell'emozione.
Attraverso i nostri figli e i nostri cani Andrea Musso, che oltre ad essere uno stimato illustratore professionista (n.d.r. è anche il vignettista ufficiale di Quattro Zampe Magazine), pur ancora giovane si è fatto un'esperienza ormai decennale nel lavoro con i bambini in laboratori, incontri, insegnamento e sessioni di disegno dal vivo, ci racconta un po' chi siamo, chi siamo diventati, ci racconta una cultura animalista che si è fatta strada in Italia negli ultimi vent'anni, che ha trasformato il cane da pagliaio e da
guardia nell'amico di casa, nel compagno dei nostri figli, che condivide con la famiglia spazi, progetti, abitudini.
Il vocabolario ci racconta il nostro emozionante rapporto con il "famigliare peloso" in tre sezioni, cane/bambino, per interpretare il comportamento dell'amico a quattro zampe, bambino/cane, per spiegare ai ragazzi come il nostro cane interpreta i nostri comportamenti e cane/cane, indispensabile per comprendere come i cani si parlano fra di loro: le sessanta illustrazioni a completamento delle varie "parole chiave" dalla A alla Z, divertono, fanno riflettere, arricchiscono di nuovi significati la relazione millenaria fra uomo e cane.
Latrato, apprendimento, bagno, carezza, morso, fuga... ma anche auto, gioco, passeggiata, veterinario...

"Io ho imparato a disegnare i cani dai bambini, sono loro che li hanno raccontati, spesso in maniera esilarante, durante i laboratori di disegno sulle favole e gli incontri di beneficenza delle associazioni di protezione degli animali (come la LAV, con cui collaboro da oltre 12 anni) - dice Andrea, bambinista e animalista convinto - Quando li incontro mi parlano del loro cane, vogliono un disegno e mi raccontano le stranezze, le piccole follie del loro beniamino, le abitudini della famiglia, la vita in comune. Sono loro che mi hanno suggerito queste vignette e sono certo che molti di loro ci si riconosceranno".
Il vocabolario, nelle migliori librerie, viene ad arricchire la collana dei dizionari "bestiali" delle Edizioni Sonda dopo il successo del Dizionario Italiano/Cane Cane/Italiano, di quello dedicato ai gatti e della novità per gli amanti dei cavalli.
E' un regalo di Natale per i bambini, certo,  ma anche per i genitori, per chi ama i cani e vuole capirli meglio, per chi vuole adottare un cane e vuole saperne di più
Introduzione del libro a cura di Giorgio Panariello

(CM)