Stampa
25
Gen
2011

" COLPI DI CODA" IL NUOVO LIBRO DI BRUNO MORCHIO

Pin It

 A Genova Sabato 29 gennaio, alle ore 17.00, all’Auditorium dell’ex Manifattura Tabacchi (via Soliman 7, Sestri Ponente), l’Associazione Culturale Sestante, in collaborazione con il Municipio VI Medio Ponente, incontra lo scrittore Bruno Morchio per presentare il suo nuovo libro “Colpi di coda” (Garzanti editore).

 Se in Rossoamaro era tornato agli anni della guerra e della lotta partigiana per svelare le radici del suo detective, con Colpi di coda Morchio dà vita a un’avvincente spy story in cui si mescolano presunti terroristi islamici, agenti segreti, traffico d’armi e scoop giornalistici.

La nuova indagine parte da Genova dove un commando uccide quattro extracomunitari: all'indagine ufficiale della Polizia si affianca quella personale di Bacci Pagano, ingaggiato da un'ambigua Lega araba che vuole salvaguardare i propri affiliati (e la propria immagine). Bacci parte alla ricerca di un giornalista irlandese, O'Flaherty, un freelance à la Assange: si troverà coinvolto in un traffico d'armi, invischiato nelle trame dei Servizi fino al punto da temere seriamente per la propria incolumità.

È un Bacci Pagano un po' arrugginito, inquieto e malinconico, provato dalle disavventure personali dell'ultimo romanzo, ma sempre attento a ciò che accade nel mondo e sempre determinato a cercare la verità.

 Bruno Morchio vive e lavora a Genova come psicologo e psicoterapeuta. Ha pubblicato vari articoli su riviste di letteratura, psicologia e psicoanalisi ed è autore di altri sei romanzi che hanno per protagonista l’investigatore privato Bacci Pagano. Sono apparsi in edizione Garzanti: Con la morte non si tratta, Le cose che non ti ho detto e Rossoamar