Stampa
11
Gen
2012

Moschea: O rinvio o referendum.

Pin It

altGenova. Matteo Rosso, Consigliere regionale Pdl, e Gianni Plinio, Responsabile Sicurezza Pdl Liguria, a seguitodella bocciatura della mozione per dire no alla moschea al Lagaccio, hanno dichiarato: “ Ogni decisione in merito alla moschea al Lagaccio va rinviata a dopo

 le elezioni amministrative. Prendiamo atto che sia il Segretario Regionale Idv, Giovanni Paladini, che quello dell’Udc, Rosario Monteleone sono di questo stesso avviso, che giudichiamo assai

corretto e responsabile. Del resto la contrarietà dei residenti, le divisioni della maggioranza di Tursi e le perplessità all’interno dello stesso mondo islamico genovese, dovrebbero indurre la Giunta a soprassedere”. “Se, invece, la Sindaca Vincenzi dovesse ostinarsi ad approvare la delibera che autorizza i lavori, la sottoporremo a Referendum consultivo, come prevede lo Statuto comunale. Proprio oggi incontreremo l’avv. Silvio Boccalatte per approfondire la procedura referendaria. Subito dopo daremo vita ad un Comitato per il Referendum aperto sia a favorevoli che a contrari, ma che, in omaggio ad un principio di democrazia partecipativa, condividono l’idea che su una questione così delicata possano esprimersi i diretti interessati, cioè i nostri concittadini”,concludono Matteo Rosso e Gianni Plinio.