Stampa
29
Gen
2017

Depressione: cosa è e come si cura

Pin It

La depressione è una malattia psichica produce ripercussioni negative sulla sfera emotiva, cognitiva e somatica degli individui. Coloro che presentano sintomi depressivi ricorrenti, per uscire dal baratro di questa patologia, devono farsi sostenere da specialisti della salute mentale. Vediamo nel dettaglio cosa si intende per depressione e che tipo di aiuto può offrire uno Psicoterapeuta a Milano.

 

Depressione: di cosa si tratta

La depressione, nota anche come male oscuro o mal di vivere, è una patologia molto diffusa tra la popolazione (ne è affetta circa il 10% delle persone), seconda solo alle malattie oncologiche.

Essa è compresa tra i cosiddetti disturbi dell’umore ed è caratterizzata da uno stato di angoscia e tristezza costanti, mancanza di piacere e soddisfazione nelle attività quotidiane, oltreché pensieri negativi e presagi nefasti (fenomeno del negativismo).

In molti casi la depressione ha origine dalla incapacità del soggetto di accettare una perdita o di non essere stato in grado di raggiungere un determinato obiettivo. Si pensi, ad esempio, a tutti gli stati depressivi che si manifestano in seguito alla morte di una persona cara, alla perdita del lavoro o alla rottura di una relazione d’amore importante.

I sintomi tipici di questa condizione patologica sono i seguenti:

1 – tendenza ad affaticarsi con estrema facilità

2 – costanti pensieri suicidi

3 – inappetenza o, al contrario, costante desiderio di mangiare

4 – carenza di autostima e di fiducia in se stessi (autocritica eccessiva)

5 – tendenza a colpevolizzarsi immeritatamente

6 – incapacità di concentrarsi su una determinata attività

7 – disturbi del sonno

8 – movimenti rallentati

9 – irrigidimento della mimica

10 – tendenza a chiudersi in se stessi e a rifiutare il contatto con il prossimo

Questa sintomatologia, inevitabilmente, influisce in maniera significativa sulla qualità della vita dell’individuo.  Ad esempio il fatto di non sentirsi stimolati né motivati ad agire finisce col rendere il soggetto apatico e incapace di portare avanti le consuete attività; inoltre la totale assenza di energia e la mancanza di fiducia in se stessi porta il soggetto a trascurare i propri compiti, delegando a terzi responsabilità e decisioni.

Dottor Giacomo Santini, il tuo psicoterapeuta a Milano

Coloro che sono portatori di un disagio depressivo devono necessariamente rivolgersi a uno specialista della salute mentale che sia in grado di  valutarne l’intensità e di individuare i possibili fattori che lo hanno scatenato, al fine di mettere a punto il percorso terapeutico più indicato.

Grazie alla consulenza e all’intervento di uno psicologo, il paziente riuscirà pian piano a riprendere le sue normali attività e a recuperare il pensiero razionale. Nella primissima fase l’esperto porrà le basi della relazione terapeutica, ovvero farà in modo di conquistare la fiducia del paziente, affinché quest’ultimo riesca a parlare serenamente del proprio malessere e si dimostri disponibile a farsi aiutare.

Per ulteriori informazioni sull’argomento trattato e per ottenere la consulenza del dottor Giacomo Santini, consigliamo di dare un’occhiata al seguente sito internet: www.studio-santini.it