Stampa
11
Apr
2014

Addominali: come prepararsi alla prova costume

Pin It

addominaliEsistono programmi di addominali specifici per tutti coloro che iniziano ad allenarsi per la prima volta. Inizialmente lo sforzo non deve essere eccessivo, per vari motivi, ma soprattutto per non farci assumere un atteggiamento arrendevole. Quindi si inizia con 2 allenamenti settimanali, che deve essere costante per almeno 4 settimane. Si inizia con 15 minuti di riscaldamento, prima di iniziare con gli addominali. Bastano 3 fasi di 15 addominali, e per concludere dovete fare degli esercizi a corpo libero. E' bene iniziare l'esercizio con il riscaldamento con la corda, e dopo le 3 fasi di addominali, terminate con lo stretching. L'esercizio consigliato è quello dello crunch a terra, (esercizio classico), ovvero sollevare il tronco di circa 30°. Le mani devono essere posizionate dietro al collo per alleggerire le tensioni muscolari.

Programmi intensi

Chi pratica Pitbull Training, conosce bene il programma di addominali intenso. Parliamo infatti di un livello atletico molto alto. Ovviamente si tratta di un duro allenamento che non può essere eseguito da un principiante. Oggi sono tantissimi i ragazzi che si sottopongo a duri esercizi di addominali per far uscire la "tartaruga". Ovviamente tutti o quasi, vorrebbero un fisico asciutto e ben scolpito. La cosa principale però è quella di conoscere gli esercizi addominali che possono essere eseguiti: il crunch, il crunch inverso e il crunch con torsione mirato per gli obliqui. Ecco di seguito un programma addominali intenso:

  • Addominali frontali: schiena a terra, portate le gambe in alto a 90° ed incrociate le caviglie, Mettete le mani dietro la nuca, salite con spalle e petto e scendete senza toccare terra.

  • Dalla posizione coricata a quella seduta: scambiate queste posizioni senza scatti, senza aiutarvi con le mani e poi ritornate giù. Eseguite 3 serie da 15/20.

  • Staccate da terra anche le gambe: tenetele parallele al pavimento e in linea con il corpo. Gambe sempre ben tese, su e giù simultaneamente.

Gli effetti saranno veramente molto convincenti!

Newsletter

Iscriviti alla newsletter di Genovapress

Inserisci il tuo indirizzo email

Ti manderemo una email
per confermare l'iscrizione