Stampa
30
Nov
1999

A.S.D. RIVIERA VADO BASKET. SABATO GRANDE FESTA CON 200 BAMBINI DELLE GIOVANII.

Pin It

Il futuro della Tirreno Power Riviera Basket scende in campo: sabato grande festa con oltre 200 bambini delle giovanili, che giocheranno insieme ai “big” della B d’Eccellenza. Saranno i giocatori della prima squadra, i campioni (alcuni hanno militato anche nella massima serie) che ogni volta che scendono sul parquet strappano applausi agli ultras e conquistano i cuori delle ragazzine, a fare gli auguri di Natale agli oltre duecento piccoli atleti delle giovanili del Riviera Basket. Le promesse future dello sport savonese non mancano mai alle partite della prima squadra, e allora Guerci e compagni hanno deciso di ringraziarli partecipando alla grande festa di sabato 22, quando il palasport di Quiliano ospiterà il raduno del minibasket. Tra l’altro i giocatori della B d’Eccellenza scenderanno in campo insieme ai piccoli atleti per le partite in programma nel pomeriggio.

«Abbiamo cercato di organizzare una grande festa in cui i bambini possano finalmente giocare insieme ai loro idoli – spiega Leda Donadonibus, instancabile dirigente del Riviera che si divide tra la prima squadra ed i settori giovanili -. Alla vigilia della prossima partita della B1 a Castelletto Ticino, sabato avremo i giocatori della prima squadra insieme ai bambini del minibasket. Sarà una festa eccezionale».
In ogni caso, la festa del minibasket si svolgerà domenica 22, a partire dalle ore 15, nel palasport di Quiliano. I bambini e le bambine dei quattro centri del Riviera (Vado Ligure e delle Albisole) e dell’Amatori Pallacanestro (che fa riferimento alle scuole “Callandrone” e “Astengo”) si sfideranno in una serie di giochi e di partitelle coordinati dai tecnici Alessandro Bartolozzi, Nando Bortolotti, Gianmarco Tanca, Gabriele Amadori, Francesca Massaro, Vito Faranna, Andrea Benzo e Valente.
Al termine, le mamme allestiranno un grande rinfresco con torte, pizze e focacce fatte in casa. Ci sarà ovviamente anche l’entrata in scena di Babbo Natale, ancora top secret la sua vera identità, c’è chi sussurra che sotto al vestito bianco e rosso e dietro alla barba folta potrebbe nascondersi Dario Testa, ma in società si è scatenata una vera corsa tra genitori e dirigenti per diventare Babbo Natale.

Il Riviera Vado e l’Amatori Pallacanestro Savona, tra l’altro, sono due società attivissime nella cura dei settori giovanili. Insieme organizzano anche il Torneo dell’Amicizia, intitolato alla memoria di Edo Alessi, dirigente storico del Riviera Basket, del quale fu fondatore, prematuramente scomparso all’inizio del 2005. Il torneo è destinato a formazioni minibasket, categoria aquilotti, provenienti dalla Liguria e dalle regioni vicine. L’ultima edizione ha visto partecipare, oltre a Riviera Vado e Amatori Savona, anche Cairo, Cogoleto, Sarezzo (Brescia), Cinisello (Milano), Asti e Verbano, quest’ultima guidata dal mitico Charly Yelverton, play della grande Varese degli anni '70.

Domenica 23 dicembre, per l’undicesima giornata, tornerà in campo la prima squadra: la Tirreno Power Riviera giocherà a Castelletto Ticino, in casa dell’ex capolista, che ha perso sul campo di Casalpusterlengo.