Stampa
11
Ott
2012

Partono da Savona i tornei regionali di Trottole Beyblade

Pin It

altRitorna la competizione utile per qualificarsi al Campionato Regionale e Nazionale. Reduce dal mondiale di Toronto

, il campione italiano in carica è il 13enne Marco Elba.

Da semplice giocattolo a fenomeno mondiale, fino a diventare una vera e propria disciplina sportiva. Dopo milioni di pezzi venduti e il riconoscimento del CONI, ripartono i tornei regionali di Beyblade, le trottole di nuova generazione amate da migliaia di giovani italiani. Sabato 13 ottobre, Savona darà il via alle sfide che condurranno al Campionato Regionale e Nazionale. L’arena dove si sfideranno i migliori blader liguri sarà il negozio di Giocattoli Quaglia. In contemporanea si giocherà anche in Lombardia, Toscana, Abruzzo e Puglia.

La febbre è già alle stelle, online non si parla d’altro nella community dei blader, cioè gli appassionati di trottole. Dal sito www.beybladeitalia.it fino alla pagina Facebook Beyblade Metal Master Italia è un continuo tam tam di notizie e suggerimenti, trucchi e sfide. Su Internet i piccoli atleti si allenano e condividono le loro emozioni, oltre a consultare i calendari con tutte le tappe del torneo regionale. Torino, Milano, Genova: tutte le più importanti città italiane saranno sede dei tornei regionali. Savona compresa, presso il negozio di Giocattoli Quaglia di Via dei Vegerio, 14. Sabato 13 ottobre infatti, dalle h 15.00 alle h 18.00, i blader più forti della Liguria si sfideranno all’ultimo lancio per contendersi la partecipazione al Campionato Regionale e Nazionale.

A gestire lo svolgimento dei tornei l’Associazione Sportiva Dilettantistica BeyBlade Italia che nasce grazie al sostegno della FIGeST, la Federazione Italiana Giochi e Sport Tradizionali affiliata al CONI, che si occupa di coordinare e sviluppare le Discipline Sportive di antica Tradizione, dalle freccette al tiro alla fune, passando ovviamente per le trottole. E dopo il Mondiale di Toronto, al quale ha anche partecipato il Campione Italiano Marco Elba (13enne di Savona, appassionato di musica), ritornano le qualificazioni al Campionato Regionale, previste in tutte le regioni a partire da sabato 13 ottobre. Da questi tornei verranno selezionati i partecipanti ai tornei regionali, che potranno poi qualificarsi al 2° Campionato Nazionale.

Dalla Lombardia alla Puglia, passando per il Lazio e la Campania: tutte le regioni italiane sono state coinvolte nei tanto attesi tornei di Beyblade, un gioco divenuto uno sport ormai praticato da migliaia di giovani italiani. Ma come si gioca? Si tratta di una sana competizione tra due blader che si sfidano attraverso il lancio della loro trottola in un’apposita arena al grido: “3, 2, 1, pronti, lancio!”. Il lancio è uno dei momenti più importanti della sfida, dalla sua intensità e precisione dipende l’esito della battaglia. Come si suol dire, “chi si ferma è perduto”: vince infatti la trottola che continua a girare, proprio come fanno i protagonisti del seguitissimo cartone animato. In arrivo, direttamente dalla nuova serie animata Beyblade Metal Fury, delle incredibili novità: le trottole infatti sfidano la forza di gravità. A dare filo da torcere anche ai campioni più abili ed esperti sarà il nuovo, spettacolare stadio da competizione, il Destroyer Dome: dalla forma sferica e trasparente, rende le sfide tridimensionali, consentendo alle trottole evoluzioni letteralmente a 360°.
Insomma, dopo oltre 2 mila anni, le trottole non smettono di far proseliti: Beyblade infatti è davvero un fenomeno di costume, capace di mettere d’accordo i ragazzi di ogni età. Basti pensare che, se i più giovani blader hanno appena 6 anni, alcuni dei campioni più forti d’Italia passano anche i 20 anni. Ed è così che tutti gli appassionati di trottole della Liguria si daranno appuntamento a Savona presso Giocattoli Quaglia, in Via dei Vegerio, 14, dalle h 15.00 alle h 18.00, per sfide emozionanti all’ultimo lancio.


Contatti: MediaHook - Giovanni Di Giovanna - g.digiovanna@mediahook.it -

Skype Me™!
Seo e web marketing in Liguria
burgman 650 experience
Agenzia della entrate