Stampa
12
Lug
2012

CR MotorSport scala il colle San Bartolomeo

Pin It

altSi difende con onore la SCR MotorSport allo slalom di colle San Bartolomeo; I due alfieri, Roberto Malvasio e Davide Laconi, portano a casa prestazioni soddisfacenti, anche se non in linea con il loro standard.
 

Roberto Malvasio, a caccia di punti per il campionato italiano, si "accontenta" della seconda posizione di classe "Non era la mia domenica - commenta il driver Ronchese - non so dire perchè ma non sono riuscito a fare quello che volevo ma l'importante e' aver conseguito punti importanti per il campionato, ringrazio Sportex per la

vettura e mi complimento per l'ottima organizzazione di gara da parte delle Team Elite".
Davide Laconi si posiziona primo di classe regolando Saputelli, secondo, di 13:48; Vigo, vincitore del gruppo VSON, stacca il giovane e aggressivo pilota di 3,61.
"Ho cercato di dare il massimo ma questa volta la mia prestazione nonn mi soddisfa - commenta Laconi - non so' cosa dire a riguardo pensavo di essere andato più forte ma meglio di cosi' non sono riuscito a fare; Sono comunque contento della vittoria di classe, un po' meno della posizione nell'assoluta".
Sara' il presidente, Davide Storace, che, come di consueto in macchina con Luca Celestini, sferrerà l'attacco alla classe R3C al Rally del Casentino, prova del campionato I.R.C. in cui, il duo ligure, occupa la 3° posizione nellla classifica.
"Siamo al giro di boa del campionato - commenta Storace - dobbiamo fare bene; Fino ad ora tutte è filato liscio e dobbiamo mantenere questo status quo'. La concorrenza è davvero spietata, tutti piloti velocissimi, cercheremo di dare il massimo e di portare a casa dei punti importanti."