Stampa
30
Nov
1999

LE SELEZIONI DI SPADA A SAVONA

Pin It

Il calendario agonistico regionale si è aperto a Savona nel Palazzetto della Scherma “Giorgio Faldini” con la disputa delle selezioni di spada per accedere alle prove nazionali, alle quali hanno partecipato la cifra record di settantuno maschi e quarantasette femmine. La prova di spada maschile si è conclusa con la vittoria di Davide Massera della Chiavari Scherma, che ha superato nella finalissima il sarzanese Diego Pisani. Ai posti d’onore Luca Mei (Genova Scherma) e Fabio Bozzo (Circolo Spada Liguria).
Completano la classifica dei primi diciassette che accedono alla prova nazionale Luca Serpero (GELIG), Roberto Fiumara (GESCH), Gabriele Fasce (GEPOM), Fabio Franchi (GESCH), Claudio Pirani (GELIG), Massimiliano Gambella (GELIG), Raimondo Lanza (GERAP), Marco Pistacchi (GESCH), Edoardo Zanello (GELIG), Alessandro Fregara (GELIG), Alexis Bruno (GELIG), Tomaso Carminati GEPOM) e Giacomo Munari (GELIG).

Vincitrice nella prova femminile la maestra del Centro sportivo Sant’Olcese Scherma Sara Vitale che ha superato in finale Margherita Guzzi Vincenti della Società schermistica Cesare Pompilio. A pari merito al terzo posto Paola Annitto del Circolo Spada Liguria e Caterina Belli della Sant’Olcese.
Disputeranno la prova nazionale le prime tredici della classifica che dopo le suddette sono Martina Maggio (GERAP), Federica Santandrea (GEPOM), Costanza Levera (GELIG), Stella Cattaneo (GELIG), Valeria Chiarella (GELIG), Silvia Musso (GEOLC), Elisabeth Lutman (SPSAR), Marzia Spadaro (GEOLC) e Valentina Carlini (GERAP).

Il Circolo della Spada Liguria aveva messo in palio due trofei: il primo intitolato al dirigente del Circolo Santoro è andato al vincitore della prova maschile Massera, mentre quello che ricordava il maestro De Ambroggi è stato appannaggio della maestra Vitale.

Giuseppe De Vena