Stampa
21
Mag
2012

Scherma Ad Ancona conclusa la Coppa Italia.

Pin It

alt Si è conclusa ad Ancona la fase nazionale della “Coppa Italia”, l’ultimo “gradino” cioè per accedere ai Campionati Italiani Assoluti di Bologna. I primi sedici classificati di questa prova, infatti, avranno la

possibilità di aggregarsi agli altri ventiquattro già qualificati per concorrere alla conquista dei titoli assoluti per il 2012. I liguri che hanno superato brillantemente le prove qualificandosi tra i primi sedici sono stati per il fioretto maschile Andrea Baldi del Circolo Scherma Savona giunto sedicesimo, per la spada maschile

 

secondo Giacomo Falcini della Chiavari Scherma, sesto Gianmaria Galassini della Cesare Pompilio, nono Stefano Carozzo della Polisportiva del Finale Leonpancaldo e tredicesimo Alessandro Gambella del Circolo della Spada Liguria. Per la spada femminile tredicesima Luisa Tesserin della Cesare Pompilio e quindicesima Federica Santandrea della Genova Scherma. Contemporaneamente si sono svolte le fasi della categoria A2 dei Campionati a squadre: ottima la prestazione delle spadiste del Club Scherma Rapallo Carola Annitto, Valentina Carlini, Francesca Gastaldo Ceresa e Martina Maggio, qualificatesi seconde e pertanto promosse in Serie A1. Sfortunati gli spadisti della Cesare Pompilio, Gabriele e Michele Bino, Gianmaria Galassini e Paolo Zanobini, che, giunti quarti, per una posizione non hanno ottenuto la promozione. ()Giuseppe De Vena