Stampa
17
Set
2012

A Genova La prima colonnina di ricarica per veicoli elettrici posizionata al Collegio Emiliani

Pin It

altLa prima colonnina di ricarica per veicoli elettrici sarà posizionata al Collegio Emiliani di Genova. Primo istituto scolastico che ha aderito al progetto "ECOMISSION.:20 colonnine gratuite in altrettante scuole superiori entro il 2013". Un passo significativo per

 avvicinare i giovani alla mobilità elettrica. Giovedì 4 Ottobre 2012 la presentazione  della nuova fabbrica Ecomission a Sestri Ponente con la presenza delle massime autorità regionali e comunali.
In risposta all’iniziativa di Walter Pilloni, presidente Ecomission, ramo aziendale di Teknit, (Via Buccari 21, Sestri Ponente; 010-6140445; www.ecomission.it, di spostare

l’attenzione per la diffusione dei veicoli elettrici sulle scuole medie superiori genovesi, regalando delle colonnine di ricarica dei mezzi, segnaliamo che la prima scuola a manifestare interesse  è stato il Collegio Emiliani (Via Andrea Provana di Leyni, 15  16167 Genova
010 3202075). Ed è proprio in quella sede, quindi, che verrà posizionata la prima colonnina progettata dall’architetto Castanini.
Ricordiamo che Ecomission, oggi, è leader assoluto, in Italia, nel mercato della mobilità elettrica su due ruote grazie a Ecojumbo  ,primo scooter elettrico made in Italy prodotto a Genova .Oltre a questo, grazie a  un bando dell’Unione Europea, patrocinato dalla Regione Liguria che prevedeva il finanziamento del 30%, con fondi europei, di un progetto industriale  sostenibile  è stato  possibile proporre a titolo non oneroso a chi ne facesse richiesta  questa infrastruttura.  Ed è proprio da questa spinta che sono state realizzate un certo numero di colonnine per ricaricare scooter elettrici regalate alle scuole che ne fanno richiesta. La prima in assoluto a rispondere all’appello e a candidarsi, è stato proprio il Collegio Emiliani, dimostrandosi un istituto proiettato verso il futuro della mobilità. Da un successo all’altro: Giovedì 4 Ottobre 2012, infatti, verrà inaugurata la nuova fabbrica Ecomission a Sestri Ponente, sede storica dell’azienda, alla presenza di autorità.