Stampa
21
Mag
2015

Le app più usate per la finanza persona e la gestione del conto corrente

Pin It

home-banking-appIl 2015 si è affermato, già solo in pochi mesi, come l'anno della ripresa economica e di una accentuata evoluzione dei rapporti tra le banche ed i clienti.

La notizia ci giunge da un'indagine condotta dall' ABI EURISKO, che attesta un nuovo modo di concepire le banche e, soprattutto, un nuovo modo di usufruire dei servizi da esse offerte.
Guardando i dati, sono più di 16 milioni i possessori di conti correnti online che scelgono di gestire i propri risparmi, non più recandosi in agenzia ma, usufruendo delle nuove tecnologie: le app della finanza personale. 

La nostra società è diventata sempre più complessa, ciascuno di noi ha un'agenda costantemente piena di appuntamenti ed impegni, che ci lasciano meno tempo per le relazioni personali e per noi stessi.
In un simile contesto l'uomo sceglie di svolgere tutte le sue attività nella maniera più veloce possibile, quindi, piuttosto che chiamare si preferisce inviare un messaggio, per spostarsi da un luogo ad un altro si sceglie la macchina e, allo stesso modo, piuttosto che recarsi in banca, si prediligono le app bancarie.

Si tratta di app molto veloci ma, affidabili e sicure, con cui chiunque può controllare il proprio saldo, compiere operazioni informative o controllare i piani finanziari.

Racchiude egregiamente tutte queste funzioni la tecnologica app Hello Bank.
Questa app, di proprietà della nota banca online Hello Bank del gruppo Bnp Paris, consente di avere a portata di mano, sempre, tutte le informazioni sul proprio conto.
Compatibile con gli innovativi dispositivi iPhone, Android, Windows Phone ( 8 e 8.1 ) e BlackBerry ( z10, z30, q5, q10 e Porsche Design p9982 ) è costituita da due app, tra loro integrate, relative una al Banking e l'altra alla Gestione del Bilancio Personale.
L'app è tra le più utilizzate, in quanto consente di controllare la situazione del conto corrente, i piani finanziari, l'andamento delle spese, il livello del contante e la lista delle cose da fare. 
Permette, inoltre, di effettuare bonifici, giroconti, ricariche di telefoni e carte prepagate.
L'app è, anche, comodissima per tutti coloro che odiano creare e ricordare password: la funzione MOBILE TOKEN, infatti, permette di generare password temporanee, dicendo basta alle password difficili da tenere a mente.
L'app, inoltre, consente di restare costantemente aggiornato grazie alle notifiche push, che saranno utili per ricordare tutti gli eventi e le operazioni più importanti.


Un'altra app degna di npta, tra le app finanziarie più utilizzate, è sicuramente la ICI IMU 2012.
Questa app, scaricabile gratuitamente, consente di effettuare il calcolo Imu, cioè l'imposta municipale propria.
L'app è piuttosto semplice ed intuitiva: basterà selezionare la categoria catastale dell'immobile ed inserire la relativa rendita catastale non rivalutata.
L'applicazione consentirà di conoscere i valori di riferimento, massimi e minimi, in base alle variazioni di aliquota effettuate dai comuni.


Moltissima fortuna sta ricevendo, anche, l'app IL MIO BUDGET.
L'applicazione può essere scaricata dallo store online di qualsiasi dispositivo, al costo di 2.49 € per gli utenti Android oppure al costo di 0.99€ per l'utenza iOs.
Tramite questa app è possibile gestire le finanze personali: grazie ad un intuitivo interfaccia, con 9 icone, sarà possibile controllare le entrate e le uscite.
Anche questa app è particolarmente veloce ma, soprattutto, affidabile grazie alla protezione tramite password.


Per chi, invece, è interessato a ricevere le informazioni finanziarie su tutte le aziende europee sono indicate le app, molto più tecniche, S-PEEK Credit Rating & Financial Report.
Disponibili sia per dispositivi Android, sia per dispositivi iOs, consentono di conoscere se un'azienda è ottima, equilibrata, rischiosa, se genera profitti o perdite, qual è il suo fido commerciale e quale il suo scoring finanziario.
Le app, inoltre, assolutamente gratuite, consentono anche il download dei report in formato PDF.

Particolare attenzione, merita anche l'app Fantaborsa che contente di familiarizzarecon le sessioni di mercato, simulando la compravendita di titoli dal listino di Borsa Italiana Ftse Mib.

Skype Me™!
Seo e web marketing in Liguria
burgman 650 experience
Agenzia della entrate