Stampa
21
Ott
2011

In arrivo al Duse "Per non morire di mafia"

Pin It

altIniziano martedì 25 ottobre al Teatro Stabile di Genova le prenotazioni e le vendite dei biglietti dellospettacolo Per non morire di mafia di Pietro Grasso che sarà in scena al Duse da martedì 1 (ore 20,30) a domenica 6 novembre. Prodotto

dall’Associazione Sicilia Teatro, Per non morire di mafia è un esempio di teatro civile, che vuole far parlare, discutere e reagire. Tratto dall’amonimo libro di Pietro Grasso, procuratore nazionale antimafia, e interpretato da Sebastiano Lo Monaco, lo spettacolo viene proposto nella versione scenica di Nicola Fano, con il contributo di Margherita Rubino per l’adattamento drammaturgico, la regia di Alessio Pizzech, scene di Giacomo Tringali, costumi di Cristina Darold, musiche di Dario Arcidiacono, canti tradizionali di Clara Salvo, luci di Luigi Ascione.

Vocazione, vita privata e pubbliche esperienze del procuratore nazionale antimafia Pietro Grasso: il monologo vibrante di un uomo che ha scelto di porre la propria vita in prima linea per salvare la speranza di un futuro possibile. Nato a Licata, in provincia di Agrigento, nel 1945, da genitori e nonni palermitani, Pietro Grasso è impegnato da trent’anni nella lotta contro la criminalità organizzata, nella convinzione, appresa dalla esperienza di Falcone e Borsellino, che per combattere la mafia è necessario non solo conoscerla, ma che bisogna avere anche una percezione esatta della sua pericolosità.

Parlando in prima persona, Pietro Grasso ripercorre le stagioni della guerra alla cupola siciliana in modo molto schietto e diretto, affrontando anche temi delicati quali i legami tra mafia e politica, gli scontri all'interno della magistratura, le carenze legislative e la mancanza di mezzi messi a disposizione dallo Stato. E, in un appassionato crescendo, il suo discorso si alla rga sino a raccontare anche gli intrecci attuali della mafia siciliana con la 'ndrangheta e la camorra e a tracciare una mappa delle nuove mafie (cinesi, russe, albanesi, nigeriane, colombiane), indicando anche le strade e gli strumenti che ci potranno permettere di non morire di mafia.

Mercoledì 2 novembre (ore 18) al Teatro Duse si svolgerà un incontro sul tema Le mafie e la nostra storia. Intervengono Pietro Grasso, Sebastiano Lo Monaco e Margherita Rubino. L’incontro è organizzato in occasione della presenza di Per non morire di mafia sul palcoscenico del Duse. L’ingresso è libero.
Info: 010/5342300 orari: martedì 1 novembre ore 20,30, feriali ore 20,30 - domenica ore 16 prezzi: 25,00 euro (1° settore), 17,00 euro (2° settore) (paolo fizzarotti)