Stampa
22
Lug
2011

PremioNazionale Città di Loano

Pin It

altConto alla rovescia per il Premio Nazionale Città di Loano per la musica tradizionale italiana che dal 25 al 29 luglio ospiterà i protagonisti della scena musicale popolare e tradizionale contemporanea. Alcune novità

accompagnano il festival e la presenza di un ospite di fama internazionale come John Turturro, aumenta l’attesa per l’evento. La nuova edizione del festival ripropone la formula del doppio appuntamento musicale: un aperitivo alle 18.30, per


presentare i nuovi progetti musicali e il concerto sul lungomare la sera, alle 21.30, con i gruppi maggiormente segnalati dalla giuria del Premio. Novità di quest’anno è la nuova location per gli incontri pomeridiani, che dal Giardino del Principe passano in Piazza Palestro, nel cuore del centro storico. Inoltre, dal 26 al 28 luglio sarà allestito sul lungomare, nello spazio Culturale Orto Maccagli, un’area di esposizione e vendita dei CD musicali delle principali etichette italiane di musica popolare. Ospiti degli aperitivi musicali del Premio Incontra, saranno a partire da lunedì 25 luglio i Liguriani, Alfio Antico (26 luglio), Calicanto (27 luglio) i maestri liutai Ettore Losini “Bani”, Valerio Gorla, Walter Rizzo (28 luglio) e Claudia Bombardella e Silvio Torre con l’etichetta RadiciMusic (28 luglio). Il film Passione di John Turturro darà il via, lunedì 25 luglio agli appuntamenti serali del festival. La proiezione si svolgerà nell’Arena Estiva Giardino del Principe a partire dalle 21.30. Al film è stato assegnato il riconoscimento Premio Realtà Culturale 2011, che il regista italo-americano ritirerà in occasione dell’anteprima nazionale dello spettacolo Passione Tour – il Concerto (29 luglio). Sul palcoscenico del Giardino del Principe, a proporre il ricchissimo patrimonio melodico partenopeo, saranno Peppe Barra, James Senese, Almamegretta, Pietra Montecorvino, Misia, M’barka Ben Taleb, Gennaro Cosmo Parlato, Spakka-Neapolis 55. Da martedì 26 luglio, prenderanno il via i concerti sul lungomare. Dalle ore 21.30, nello spazio Culturale Orto Maccagli, si potranno ascoltare Riccardo Tesi, Banditaliana, La Macina (26 luglio), Peppe Voltarelli (27 luglio), Gai Saber (28 luglio). Per il quinto anno consecutivo, il Premio ha ricevuto il prestigioso riconoscimento della Medaglia del Presidente della Repubblica Italiana.