Stampa
05
Giu
2013

Sigarette elettroniche a Genova: aprono i primi negozi

Pin It

sigarette elettroniche genovaAprono i primi negozi di sigarette elettroniche a Genova: un trend in continua diffusione, che arriva anche nel capoluogo ligure.
Le sigarette elettroniche simulano il fumo della sigaretta tradizionale, e permettono di fumare veramente, con un grado di soddisfazione persino maggiore.
Ogni sigaretta si compone di tre parti: una batteria ricaricabile, un atomizzatore, ovvero il corpo riscaldante che consente la vaporizzazione, e una cartuccia, che contiene glicole propilenico, glicerina, alcuni aromi, e in certi casi anche nicotina.

Grazie alla resistenza contenuta nella sigaretta, viene prodotta l'evaporazione di un liquido, respirato poi sotto forma di vapore, simile al fumo. Ma la differenza fondamentale è che in questo caso non vengono utilizzati carta e catrame, e non si produce combustione.
La sigaretta elettronica nasce con l'idea di aiutare i fumatori, o gli ex fumatori, a liberarsi della classica sigaretta a base di tabacco,imitandola nel gusto e nella percezione, ma eliminando molti dei rischi alla salute della persona che la sigaretta tradizionale comporta.
Sarà poi ciascuno a decidere se abbandonare anche la sigaretta elettronica, o sostituirla in toto alla classica "bionda".
La forza della sigaretta elettronica sta nell'eliminazione della combustione, ovvero quel processo che, verificandosi a temperature altissime, è responsabile dell'alterazione dei componenti della sigaretta, e quindi dei danni provocati alla salute dell'uomo.

Sigarette elettroniche: come funzionano?

La sigaretta elettronica funziona ed è utile al suo scopo proprio perché riproduce quelle sensazioni che il fumatore vuole sentire: il gusto, il fumo, a volte la nicotina, senza però produrre la combustione. Sono già presenti vari marchi di sigarette elettroniche a Genova, con proposte diverse e punti vendita collocati in ogni zona della città.

Aprono i primi negozi di sigarette elettroniche a Genova: un trend in continua diffusione, che arriva anche nel capoluogo ligure.
Le sigarette elettroniche simulano il fumo della sigaretta tradizionale, e permettono di fumare veramente, con un grado di soddisfazione persino maggiore.
Ogni sigaretta si compone di tre parti: una batteria ricaricabile, un atomizzatore, ovvero il corpo riscaldante che consente la vaporizzazione, e una cartuccia, che contiene glicole propilenico, glicerina, alcuni aromi, e in certi casi anche nicotina.
Grazie alla resistenza contenuta nella sigaretta, viene prodotta l'evaporazione di un liquido, respirato poi sotto forma di vapore, simile al fumo. Ma la differenza fondamentale è che in questo caso non vengono utilizzati carta e catrame, e non si produce combustione.
La sigaretta elettronica nasce con l'idea di aiutare i fumatori, o gli ex fumatori, a liberarsi della classica sigaretta a base di tabacco,imitandola nel gusto e nella percezione, ma eliminando molti dei rischi alla salute della persona che la sigaretta tradizionale comporta.
Sarà poi ciascuno a decidere se abbandonare anche la sigaretta elettronica, o sostituirla in toto alla classica "bionda".
La forza della sigaretta elettronica sta nell'eliminazione della combustione, ovvero quel processo che, verificandosi a temperature altissime, è responsabile dell'alterazione dei componenti della sigaretta, e quindi dei danni provocati alla salute dell'uomo.

Rivenditori di sigarette elettroniche a Genova

La sigaretta elettronica funziona ed è utile al suo scopo proprio perché riproduce quelle sensazioni che il fumatore vuole sentire: il gusto, il fumo, a volte la nicotina, senza però produrre la combustione.
Sono già presenti vari marchi di sigarette elettroniche a Genova, con proposte diverse e punti vendita collocati in ogni zona della città.

Commenti  

 
#1 Angeloricci 2013-10-01 10:58
Tante nuove fragranze tra cui scegliere, senza i soliti problemi di alito cattivo, odore irritante lasciato sui vestiti, le mani e le dita ingiallite. La sigaretta elettronica è comodo, funzionale, pratico: in tasca con la massima igiene.
Citazione