Stampa
04
Ott
2008

NASCE LIGURIAN PORTS IL SISTEMA DEI PORTI LIGURI

Pin It

I presidenti delle tre Autorità Portuali di Genova, della Spezia e di Savona, Luigi Merlo, Cirillo Orlandi e Cristoforo Canavese, hanno sottoscritto l'accordo per la costituzione dell'associazione denominata "Ligurian Ports-Sistema dei Porti Liguri". L'associazione, che avrà sede a Genova, avrà la finalità di rappresentare il sistema dei porti liguri al fine della programmazione delle infrastrutture, del coordinamento dei Piani Regolatori Portuali, delle politiche in materia di autonomia finanziaria, omogeneizzazione degli aspetti legati alle tematiche portuali ed in particolare delle concessioni demaniali, nonché di promuovere l'immagine dei rispettivi scali attuando iniziative, a livello nazionale ed internazionale, volte alla diffusione di informazioni riguardanti i servizi offerti In particolare, l'Associazione intende realizzare iniziative dirette alla promozione del sistema portuale ligure, favorendone la più ampia conoscenza dei suoi servizi, delle sue linee, della sua organizzazione e delle sue potenzialità. A tale riguardo Ligurian Ports punterà in maniera decisa verso l'organizzazione, la gestione e la partecipazione ad eventi fieristici, convegni e manifestazioni; nonché verso la realizzazione di materiale informativo e promozionale, di pubblicazioni, strumenti audiovisivi, articoli giornalistici ed altri mezzi di comunicazione. Organi dell'associazione, regolata da uno statuto, sono l'assemblea formata da due rappresentanti per ogni Autorità Portuale, il comitato di gestione composto da tre membri e il presidente, nominato annualmente, a turno, tra i presidenti delle tre Autorità Portuali, le quali manterranno intatta la propria autonomia. "I nostri scali generano circa il 60% dei traffici portuali italiani-hanno spiegato congiuntamente i presidenti delle rispettive Autorità-e offrono i loro servizi in particolare alle aziende di quattro importanti regioni, Piemonte, Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna".  

Fonte Cna