Stampa
27
Mag
2011

ISTANBUL, GENOVA E IL MUSEO DI PAMUK

Pin It

Sabato 28 maggio alle ore 17.45 nel Salone del Maggior Consiglio, ORHAN PAMUK partecipa al ciclo Mediterranea. Voci tra le sponde. Lo scrittore è stato insignito del Nobel per la letteratura nel 2006 per aver saputo trovare "nuovi simboli dello scontro e dell'interrelazione tra culture". I suoi romanzi, tradotti in 58 paesi, sono sospesi tra il fiabesco ed il reale e rispecchiano la Turchia di ieri e di oggi.
Il romanzo Neve (2002), che esplora il conflitto tra islamismo e occidentalismo nella Turchia moderna, è anche il suo primo lavoro dichiaratamente politico. Tra gli altri: Istanbul (2006) e Il signor Cevdet e i suoi figli (Einaudi, 2011).

Partecipano
Marco Ansaldo, inviato speciale di La Repubblica  Yasemin Taskin, corrispondente in Italia del quotidiano turco Sabah