Stampa
30
Mag
2011

L'ORCHESTRA SINFONICA DI CHIAVARI TOURNEE IN AMERICA CENTRALE

Pin It

L’Orchestra Sinfonica di Chiavari – OSC - , fondata nel 2008 dal M° Fulvio Beronio per colmare un vuoto da sempre esistente nel Levante Ligure, ha voluto celebrare i 150 Anni dell’Unità d’Italia con una produzione in prosa e musica dal titolo “Non c’era una volta l’Italia …” (regia di Tonino Farina), che ha debuttato con successo a Rapallo lo scorso 17 marzo e che verrà replicata in estate all’aperto.
Parallelamente alla predetta iniziativa,  questa Orchestra ha studiato uno spettacolo “formato esportazione”, incentrato su temi risorgimentali, che debutterà nei prossimi giorni di America Centrale.
Considerata la difficoltà di inviare oltre oceano tutta l’Orchestra, che consta di una cinquantina di professori, si è realizzato l’evento utilizzando orchestre locali di spicco, dirette dal vice direttore principale della OSC e da due cantanti che collaborano solitamente con l’Orchestra.

La prima parte della trasferta all’estero si concretizzerà, in occasione della Festa della Repubblica, in Guatemala (Città del Guatemala e Antigua)  e in Nicaragua, con tre concerti di musiche risorgimentali, segnatamente di Giuseppe Verdi, e con musiche di Puccini. Il calendario degli eventi è molto intenso.
Il 1° giugno 2011 è la data del debutto della tournée a Città del Guatemala – Teatro Nacional – con l’Orchestra Municipal de la Ciudad de Guatemala che inaugurerà anche il maggior festival del Paese, il Festival de Junio 2011 (ore 19.30). L’Orchestra Municipal sarà diretta dal nostro Maestro Lorenzo Tazzieri di Genova che accompagnerà il tenore Emanuele Servidio e il soprano Maria Simona Cianchi.
Orchestra ed artisti si trasferiranno poi ad Antigua, splendida città coloniale, fino al 1773 capitale del Guatemala, dove, il 5 giugno 2011 alle ore 11, terranno, presso il Teatro Municipal, un secondo concerto.
L’ultimo appuntamento in America Centrale è previsto per il 7 giugno 2011 a Managua in Nicaragua. Presso lo splendido Teatro Nacional Ruben Dario, alle ore 19.30, il M° Tazzieri dirigerà la prestigiosa Camerata Bach. Oltre ai Maestri Servadio e Cianchi, egli accompagnerà anche il tenore Laureano Ortega, nicaraguense, che ha studiato al Conservatorio di Milano e che è ospite abituale della Fondazione Festival di Torre del Lago.
Questa prima parte della tournée, che vuole celebrare i 150 Anni dell’Unità d’Italia raccogliendo attorno a sé tutti i liguri e gli italiani che abitano in quelle terre lontane, è stata realizzata grazie all’aiuto e all’incoraggiamento della Regione Liguria – Assessorato all’ emigrazione –,  al patrocinio del Comune di Chiavari e alle Ambasciate d’Italia in Guatemala e in Nicaragua. Fondamentale è stato il lavoro paziente ed accurato, effettuato dalla dott.ssa Erica Berra, direttore dell’Istituto Italiano di Cultura di Città del Guatemala.
La seconda parte della tournée interesserà invece l’America Latina (Peru’ in primis dove esiste una fortissima colonia di Lirguri) e si terrà in occasione della Festa del 4 Novembre.