Stampa
11
Set
2012

Concerto Hard Beat Quartet

Pin It

altEnrico Pinna e Alberto Malnati, (classe 1966) sono due musicisti appartenenti alla generazione che visse pienamente l’esperienza didattica e performativa sviluppatasi per tutti gli Anni 80 alla Scuola Jazz di Quarto. Dopo un esordio comune con un quartetto jazz

verso la fine degli Anni Ottanta, le strade dei due musicisti hanno seguito percorsi paralleli incrociandosi varie volte in collaborazioni spot ma senza dar vita a progetti comuni. Pinna, dopo un periodo di sperimentazioni con il gruppo degli “strani Itineranti” del sassofonista Mauro Avanzini, si avvicina alla fusion e al jazz rock diventando uno dei pochi specialisti genovesi del genere. Malnati dopo un lungo lavoro di ricerca sul linguaggio bop e hard bop, intraprende diversi progetti che spaziano dal free al trio paritetico Ata con il pianista Alberto Tacchini.
Dopo molti anni spesi su palchi europei e italiani al fianco di artisti di fama internazionale i due amici hanno riscoperto il loro patrimonio musicale comune due anni fa in occasione di un breve tour decidendo di

proseguire la collaborazione coinvolgendo nel progetto il quartetto Hard beat con il quale Malnati collabora stabilmente e che comprende il fuoriclasse statunitense Robert Lopez alla batteria, il brillante tastierista milanese Luca Dell’ Anna e il genovese Stefano Riggi al sax tenore (uno dei migliori talenti espressi dal capoluogo ligure negli ultimi vent’anni).
Il gruppo propone un repertorio di composizioni originali, jazz standards e brani appartenenti alla tradizione del jazz rock e della fusion di autori come Pastorius , Mike Stern, John Scofield e altri. La grande esperienza dei cinque musicisti, che sanno miscelare le sonorità elettriche rock con il linguaggio jazzistico, rende possibile una performance che alterna grande energia a raffinate sfumature dinamiche, dove il drumming eclettico e  trascinante di Rob Lopez in perfetta intesa con il basso di Malnati sorreggono la band in grooves  funk e latin trascinanti, o in pulsioni swinganti degne della migliore tradizione jazzistica, facendo di questo concerto un’ appuntamento unico, godibilissimo tanto da un pubblico di appassionati jazzofili, che da un pubblico più giovane abituato ad ascolti rock.

Venerdì 15 settembre, ore 21.30 Intero € 12, Ridotto € 10 (per gli Abbonati al Teatro Cargo)  tel. 3289622897
Teatro Villa Galliera: via Nicolò da Corte 2, nel parco di Voltri - Genova