Stampa
26
Lug
2012

Piramide Cestia, visite straordinarie il 28 luglio

Pin It

piramide cestiaLa Piramide Cestia è uno dei monumenti più importanti di Roma, ma anche uno dei più sottovalutati e meno valorizzati. La sua storia è eccezionale, nasce come monumento funerario di un ricco romano rimasto impressionato dalle Piramidi

 dopo un viaggio in Egitto, diventa poi un elemento portante delle mura della città di Roma volute da Aureliano a seguito della profonda crisi che ha contraddistinto la fine dell'Impero.La Piramide è stata anche protagonista durante la Seconda Guerra Mondiale, in quanto i Nazisti fecero un eccidio proprio nel piazzale antistante, rendendo questo luogo molto caro anche alle forze della resistenza partigiana. La piramide è alta 35 metri, purtroppo il rivestimento marmoreo è molto sporco per via dei gas di scarico delle macchine, ma al suo interno conserva una camera funeraria riccamente decorata. Fino ad oggi visitarla era quasi impossibile, ma sabato 28 luglio con un'apertura straordinaria sarà possibile, dietro prenotazione, al costo di 7 euro a persona. Le visite saranno curate dalla dott.sa Emanuela Sarracino, e saranno un'occasione imperdibile per tutti gli appassionati di storia romana, in quanto difficilmente seguiranno altre aperture in breve tempo. Il monumento si trova in zona stazione Ostiense, ed è facilmente raggiungibile sia con il treno che con la Metro B. Un consiglio a tutti i turisti che stanno cercando alberghi a Roma per la stagione estiva , di scegliere questo weekend per approfittare di quest'occasione, non ve ne pentirete.

Scritto da